Choose your language

banner jesolo
Jesolo al tramonto

Tramonti da spettacolo.

Passeggiate lungo il litorale jesolano, tra sole, mare e chioschi
Passeggiate

Lungo il litorale jesolano, tra sole, mare e chioschi

Jesolo, una città cosmopolita per ogni persona!
Jesolo

Una città cosmopolita per ogni persona!

jesolo appartamenti
Jesolo appartamenti

Appartamenti, case vacanze, vendita appartamenti.

Jesolo via Bafile

La via principale di Jesolo

Jesolo in Autunno
Spiaggia in autunno

Basta un pò di sole per una passeggiata in spiaggia.

Cerca hotel

Data di arrivo

calendar

Data di partenza

calendar
  
jesolo vivere

Se vuoi riposare...

Un vero e proprio "Boutique Hotel" situato nella zona centrale del Lido di Jesolo, aperti da aprile...
L'HOTEL ADLON si trova nella zona più centrale ma allo stesso tempo tranquilla del Lido di...
Elegante ed accogliente, l’Hotel Jesolo è associato alla prestigiosa catena alberghiera ...
Hotel con piscina a Jesolo, l'Hotel MARINA, si trova direttamente sul mare ed è situato nella...
L'Hotel Mediterraneo 4 stelle situato nel cuore di Jesolo Pineta apre la stagione 2012 con il NEW...
Al vostro arrivo vi troverete immersi nella coreografia, unica per originalità, dove arredi e spazi...
La Fam. Di. Tos, Vi aspetta al Park Hotel Perù, un hotel a jesolo 3 stelle , Superior***S con...
vacanza a jesolo

La storia di Jesolo

La storia di Jesolo è legata all'antica Equilio, uno dei più importanti centri abitati della Laguna Veneta per tutto l'Alto Medioevo. A partire dal IX secolo, una serie di sconvolgimenti ambientali e politici portò questo fiorente centro, sede anche di una diocesi, a decadere rapidamente.

La lenta ripresa avvenne grazie al patrizio veneziano Soranzo, proprietario di molte terre nella zona, che fece costruire, a proprie spese, una chiesa, poi dedicata a San Giovanni Battista ed eretta a parrocchia, la più antica del Basso Piave. Attorno alla nuova chiesa si ricostituì il villaggio per favorire l'abitabilità della zona, la Repubblica di Venezia attuò vari interventi di diversione fluviale, miranti principalmente ad allontanare i fiumi Piave e Sile, venne nel 1499 costruito un canale che collegava il vecchio alveo del Piave (ora Sile) a quello attuale. Questo cavale (cava), che passava per il nuovo paese, prese poi il nome di Cavazuccherina.

In seguito alla conquista napoleonica di Venezia, e alla nuova suddivisione amministrativa del territorio, Jesolo (Cavazuccherina) divenne comune autonomo di III classe il (22 dicembre 1807). Cacciato Napoleone, gli austriaci costituirono un consorzio per favorire il miglioramento dei territori lagunari, ormai ridotti a palude ("Consorzio Passarella").

L'annessione al Regno d'Italia non migliorò la situazione preesistente. Durante la prima guerra mondiale la popolazione di Cavazuccherina fu costretta ad evacuare. Mentre gli Italiani allagavano la zona di Caposile, verso le foci del Piave, gli austriaci presidiavano il territorio paludoso, dove la malaria e l'influenza spagnola (febbre di origine virale), mietevano vittime.

Nel primo dopoguerra ripresero i lavori di bonifica, che furono predisposti dai "Consorzi di Bonifica del Basso Piave". La "Grande Bonifica" fu realizzata tra il 1920 ed il 1930: furono introdotte le coltivazioni di frumento, granoturco e barbabietola da zucchero, alle quali si aggiunsero le piantagioni di alberi da frutto ed i vigneti.

Il 28 agosto 1930 il comune fu rinominato con l'antico nome di Jesolo e dal 1936 le località di "Marina Bassa" e di "Spiaggia" furono denominate "Lido di Jesolo".

Jesolo Lido ha ospitato negli anni ottanta, in una struttura della Croce Rossa Italiana un centinaio cittadini polacchi che avevano richiesto asilo politico e negli anni novanta circa 1400 profughi provenienti dalla ex-Jugoslavia.

jesolo meteo


jesolo frontemare
Project by Mediacy Web Agency di Jesolo - © 2017 4jesolo.com - P.IVA 04080820279