Choose your language

banner jesolo
Venezia

Canal Grande

Venezia

Venezia by Night

Venezia

Carnevale 11 al 21 febbraio 2012

Venezia

Cerca hotel

Data di arrivo

calendar

Data di partenza

calendar
  
jesolo vivere

Se vuoi riposare...

Al vostro arrivo vi troverete immersi nella coreografia, unica per originalità, dove arredi e spazi...
Hotel con piscina a Jesolo, l'Hotel MARINA, si trova direttamente sul mare ed è situato nella...
Elegante ed accogliente, l’Hotel Jesolo è associato alla prestigiosa catena alberghiera ...
Un vero e proprio "Boutique Hotel" situato nella zona centrale del Lido di Jesolo, aperti da aprile...
La Fam. Di. Tos, Vi aspetta al Park Hotel Perù, un hotel a jesolo 3 stelle , Superior***S con...
L'HOTEL ADLON si trova nella zona più centrale ma allo stesso tempo tranquilla del Lido di...
L'Hotel Mediterraneo 4 stelle situato nel cuore di Jesolo Pineta apre la stagione 2012 con il NEW...
vacanza a jesolo

La storia di Venezia

I primi abitanti della città di Venezia non possono essere considerati dei fuggiaschi come i loro antenati, ma avevano già sviluppato diverse attività sul mare. Molti di loro vivevano ancora della pesca e del commercio del sale, altri erano calafatari e carpentieri, ma i più facoltosi spingevano già i loro traffici al di fuori della laguna.

Nelle isole lagunari vicino a Malamocco, il trasferimento della sede ducale dovette comportare un intensificarsi degli insediamenti. Nel 775-776 vi venne creata la sede vescovile di Olivolo. Durante il governo di Angelo Participazio (809-827) la sede ducale venne quindi trasferita da Malamocco alla meglio difesa "Rivoalto" (l'attuale Rialto). Furono costruiti il monastero di San Zaccaria, un primo palazzo ducale e la prima basilica di San Marco.

Nell'828 i Veneziani trasferiscono il corpo dell'Evangelista Marco nella cappella del Palazzo ducale, già sorto nell'isola di Rialto. Secondo la leggenda, due mercanti, Tribuno e Rustico, capitarono in Alessandria d'Egitto nel momento in cui il Califfo faceva saccheggiare la chiesa cristiana dove era conservato il corpo di San Marco (martirizzato nel 68). Temendo che il sacro corpo venisse profanato, i due mercanti lo trafugarono, trasportandolo sulla loro nave, in un cassone di legno ricoperto di quarti di maiale. I veneziani gli diedero poi onorata sepoltura nella prima basilica di San Marco e lo elessero loro patrono. Questo evento accrebbe il prestigio di Venezia, non solo come capitale ducale, ma come sede religiosa e comportò in seguito il trasferimento della sede patriarcale.

Nell'897 il doge Pietro Tribuno eresse una difesa (civitatis murus) tra Olivolo e Rialto. I materiali da costruzione per queste edificazioni, secondo l'uso dell'epoca, furono tratti dalle rovine delle antiche città romane più prossime alla costa, in particolare da Altino.

jesolo meteo


jesolo frontemare
Project by Mediacy Web Agency di Jesolo - © 2017 4jesolo.com - P.IVA 04080820279